sonno-polifasico.it

Mindcheats - Trucchi per sfruttare la mente

Come addormentarsi veloemente

Okay, ammetto che questa non è tutta farina del mio sacco, e qui sotto riprenderò in buona parte i consigli di Mindcheats.net nell'articolo 14 tecniche per addormentarsi velocemente (che ti consiglio di leggere). Sono sicuro che se vuoi provare il sonno polifasico, questi trucchi ti saranno utili quanto lo sono stati a me.

  1. Usa il letto soltanto per dormire: molte persone utilizzano il letto per una lunga serie di attività, dallo studiare al telefonare, ascoltare musica, usare il PC e via dicendo. Questo non va bene, perché per addormentarti velocemente devi creare una relazione univoca fra il letto ed il sonno. In psicologia questo effetto viene definito con il nome di "riflesso condizionato": dopo un po' di tempo, idealmente la tua mente dovrebbe pensare a dormire appena ti metti sotto le lenzuola. Se invece ad esempio passi ore a studiare sul letto, allora il cervello associerà quel luogo con lo studio e la necessità di stare svegli. Neanche a dirlo, questo non aiuta molto. Anzi, se ti è possibile, sarebbe ancora meglio usare l'intera stanza da letto solo per dormire e poco altro.
  2. Evita i rumori ambientali: anche se sei abituato ad un rumore, sappi che non fa assolutamente bene al riposo. Cerca di vivere in un ambiente il pi√Ļ possibile insonorizzato e smorza tutti i suoni, quando possibile. Quando non lo √®, potresti pensare all'acquisto di un emettitore di onde bianche. Con "rumore" intendo anche il rumore luminoso, quindi cerca di restare immerso nella totale oscurit√†: anche il led del computer potrebbe disturbare.
  3. Evita le sostanze chimiche che possono interferire con il sonno, quindi niente thè, caffè, coca-cola non decaffeinata e via di questo passo. Anche lo zucchero spesso crea difficoltà ad addormentarsi, quindi assumilo in quantità moderata nell'ora precedente al sonno.
  4. Evita gli schermi, soprattutto quelli LCD (piatti) dei computer e delle televisioni. Il sistema che utilizzano per creare l'immagine è tale da sollecitare molto il nervo ottico, e allontanare il cervello dall'idea di addormentarsi velocemente. Per circa 20 minuti è quindi meglio leggere un libro o dedicarsi a qualche altra attività che non richieda lo stare di fronte al computer.
  5. Rilassa la mandibola.¬†Se ci pensi, il muscolo della mandibola √® sempre in tensione per combattere la gravit√† e tenere la bocca chiusa. Rilassala prendo leggermente la bocca, molte persone riescono a rilassare tutto il corpo pi√Ļ velocemente con questo piccolo segreto.

Questi sono cinque suggerimenti che mi hanno aiutato molto durante la mia esperienza polifasica, perché soprattutto con il metodo Uberman sapere come addormentarsi velocemente è assolutamente fondamentale per la buona riuscita del progetto. Idealmente dovresti metterci meno di 5 minuti: anche se può sembrarti impossibile non ti preoccupare, perché con il sonno polifasico ci metterai molto di meno a cadere tra le braccia di Morfeo.

Bene, e anche questa parte è finita! Ed ora, per concludere, ti consiglio di leggere attentamente la prossima pagina: le controindicazioni del sonno polifasico e i suoi rischi. Già, perché non è tutto rose e fiori, e la tua salute viene prima di tutto!